NONOSTANTE VOI. STORIE DI DONNE CORAGGIO

Come se il palco fosse la pagina di un magazine. La notizia non è più uno dei tanti  titoli, ma qualcosa che arriva sotto la pelle, che emoziona. Il reading di Livia Grossi è un “giornalismo live” che mette al centro la notizia e crea un rapporto emozionale con i lettori/spettatori.

Le storie sono le testimonianze di donne italiane e straniere, storie di resistenza al femminile raccolte in due anni di lavoro in diverse parti del mondo; frammenti di vita vera che ribaltano ruoli e destini e fanno riflettere sul senso della parola identità. I requisiti necessari per ottenere la Carta d’Identità di Donna sono raccontati in un ironico monologo.

Ascolteremo la storia di Marietu ‘Ndaye (Senegal), portavoce contro la mutilazione genitale femminile; quella di Maria (Sud America) arrestata con l’accusa di terrorismo e riconosciuta innocente dopo otto anni di reclusione e quella di Puska (Albania) vergine giurata da 40 anni: Puska, facendo valere la possibilità concessa dall’antico codice Kanun, ha così simbolicamente scelto di diventare “uomo” per difendere i diritti e la dignità (su questo tema nel 2015 Alba Rohrwacher è stata protagonista del film presentato al Festival internazionale di Berlino).

Sono un paragrafo. Fai clic qui per aggiungere il tuo testo e modificarmi. È facile.

© 2014 by Opera Liquida. Tutti i diritti riservati  

p.iva - c.f. 06806970965  

sede: via Sant'Innocenzo 3A Pozzuolo Martesana (MI)

 operaliquida@gmail.com