FESTIVAL di TEATRO e TEATRO CARCERE

PROVA A SOLLEVARTI DAL SUOLO

 

5^ EDIZIONE - 2016

Rassegna  teatrale aperta a pubblico misto di detenuti e "civili"

PROGRAMMA

Il 27 settembre Opera Liquida inaugura, grazie al sostegno di Fondazione Cariplo, le sue attività che si svolgeranno, oltre che nello Stabile in Opera, il teatro della Casa di Reclusione Milano Opera, presso il parco Idroscalo e nel nuovo spazio IN Opera Liquida, in collaborazione con Bambinisenzasbarre. Uno spazio che accoglierà le attività sia organizzative che artistiche dell’Associazione, in collaborazione con detenuti ed ex detenuti. Insieme a Bambinisenzasbarre verranno poi avviati laboratori per i figli delle persone recluse, affinché possano, attraverso la prassi teatrale, elaborare le loro difficoltà e sensibilizzare l’opinione pubblica sulla loro particolare realtà. Alle ore 18.00 una performance di Silence Teatro, “Come angeli del cielo”, guiderà il pubblico lungo il Parco dell’Arte, uno dei luoghi più suggestivi del Parco. A seguire presentazione delle attività, del Festival e rinfresco.

Dal 29 settembre al 24 novembre ha luogo la 5^ Edizione del Festival di Teatro e Carcere “Prova a sollevarti dal suolo”. Si svolgerà in parte presso il Parco Idroscalo e in parte presso lo Stabile in Opera, per un pubblico misto di detenuti e civili. Quest'anno abbiamo voluto investigare il tema della donna. Siamo partiti dalla nostra produzione "Undicesimo comandamento - uccidi chi non ti ama", dove gli uomini reclusi ed ex reclusi di Opera Liquida interpretano le donne violate, affinché si difendano attraverso la legge, una sorta di cortocircuito emotivo. Dalla nostra lente d’ingrandimento emotiva, abbiamo dato voce al branco di lupi, nella rilettura del Cappuccetto Rosso dei detenuti del Carcere di Saluzzo dell’Associazione Voci Erranti. "Come l'acqua da un bicchiere rotto" di Piera Mungiguerra, con Marco Ripoldi e Libero Stelluti affronta l'amore per una donna che non c'è più in modo così delicato e struggente, dal punto di vista maschile. E infine, voce alle donne la darà Alessandra Faiella, con il suo esilarante e autoironico "La versione di Barbie". 

Il nostro modo per affermare che troviamo obsoleto suddividere l'umanità in maschi e femmine. Eventi e  sentimenti ci attraversano, nello strenuo tentativo di restare umani.

Il Festival vuole essere una finestra aperta sul profondo sentire dell’uomo, nelle sue debolezze e più grandi fragilità, attraverso l’arte teatrale che spazia dall'ironia alla più intima corrispondenza. Opera Liquida, che incontra ogni giorno gli uomini reclusi e agisce, attraverso la prassi teatrale, in assenza di giudizio, vuole con questo Festival affermare un manifesto che ha a che fare con il profondo valore dell’essere umano, anche se ristretto. 

27 settembre 2016 ore 18 

COME ANGELI DAL CIELO

Parco Idroscalo - Ingresso Punta dell'Est 

Compagnia  "SILENCE Teatro"

Sospinti da una brezza misteriosa, appaiono all'improvviso nella via, dotati di candide ali. Sono gli attori del SILENCE teatro che, sotto forma di angeli, attraversano le vie del centro  sollevando mulinelli di emozioni e scaglie di ricordi.

29 settembre 2016 ore 21

LA FAVOLA BELLA 

Teatro IN Opera Parco Idroscalo - Ingresso Punta dell'Est

Voci Erranti con i detenuti del carcere di Saluzzo

C'era una volta una bambina chiamata Cappuccetto Rosso. C'era una volta e c'è ancora. Una bambina ingenua, un bosco incantato, il fascino della trasgressione e della paura, la certezza della cattiveria del lupo, un lupo malvagio o semplicemente affamato.

12 ottobre 2016 ore 21

COME L'ACQUA DA UN BICCHIERE ROTTO 

Teatro IN Opera Parco Idroscalo - Ingresso Punta dell'Est

Con Marco Ripoldi e Libero Stelluti

Lo spettacolo parla di una perdita e di un viaggio fra ricordi e sogni.

Parole e immagini per esplorare il luogo caldo dove la morte impone le sue ragioni sull'amore e dove quest'ultimo ne esplora i territori cercando lo spazio per restare.

10 novembre 2016 ore 21

LA VERSIONE DI BARBIE 

Teatro Stabile IN Opera - Casa di Reclusione Milano Opera

di e con Alessandra Faiella

Ma quali favole ci hanno raccontato? La Bella Addormentata si sa, era imbottita di Xanax e non si può pretendere che fosse molto lucida, ma Biancaneve? 

24 novembre 2016 ore 21

UNDICESIMO COMANDAMENTO UCCIDI CHI NON TI AMA 

Teatro Stabile IN Opera - Casa di Reclusione Milano Opera

Compagnia Opera Liquida

Noi, che della legge ci siamo fatti beffe, calati nei panni delle donne violate, dei bambini coinvolti, della società indifferente… 

© 2014 by Opera Liquida. Tutti i diritti riservati  

p.iva - c.f. 06806970965  

sede: via Sant'Innocenzo 3A Pozzuolo Martesana (MI)

 operaliquida@gmail.com